“Se la maestra vuole spiegare un argomento, di solito cosa fa?” Pagelle degli alunni ai docenti, divampa la polemica a Mantova

WhatsApp
Telegram

Divampa la polemica a Mantova in merito al questionario somministrato agli studenti per “valutare” il lavoro dei docenti. Secondo quanto segnala “La Voce di Mantova”, rimostranze piuttosto sentite nei confronti del dirigente scolastico di un istituto comprensivo della città lombarda.

I docenti hanno protestato a causa di un questionario a crocette compilato dagli studenti  rispetto al lavoro svolto in classe dagli stessi maestri e professori.

“Se la maestra vuole spiegare un argomento, di solito cosa fa?”. Oppure: “Se il bambino sbaglia la verifica, la maestra cosa fa?” e molte altre ancora sono le domande alle quali sono stati chiamati a rispondere gli studenti.

Il questionario, presentato come semplice “monitoraggio” e che comprendeva molti quesiti relativi all’inclusione degli studenti, secondo quanto riporta il quotidiano, non sarebbe passato al vaglio del collegio docenti e nemmeno, secondo diversi genitori,  per quello d’istituto.

I docenti hanno chiesto l’intervento dell’Ufficio scolastico regionale per violazione delle procedure e dei diritti giuridici della loro stessa figura di insegnanti.

WhatsApp
Telegram

Gli Istituti Tecnici Superiori (ITS) sono un’opportunità professionale anche per gli insegnanti. Tutte le informazioni qui e su TuttoITS.it