Se cala il trend dei pensionamenti … allarme immissioni in ruolo

di redazione
ipsef

red – L’allarme è stato lanciato dal noto quotidiano Italia Oggi che ha fatto "due conti in tasca" ai pensionamenti per il 2010. Si prevede un calo considerevole, con conseguente diminuzione dei posti disponibili per le immissioni in ruolo.

red – L’allarme è stato lanciato dal noto quotidiano Italia Oggi che ha fatto "due conti in tasca" ai pensionamenti per il 2010. Si prevede un calo considerevole, con conseguente diminuzione dei posti disponibili per le immissioni in ruolo.

Il calo del trend relativo al trattamento pensionistico anticipato è da imputare dell’entrata in vigore della legge del 24 dicembre 2007, n. 247 per accedere alla pensione a partire dal 2010.

 Infatti, rileva il quotidiano, fino ad oggi il trattamento pensionistico anticipato ha costituito oltre il 50% del totale dei pensionamenti, ma con la nuova normativa, sembra, non potrà essere matenuta una percentuale così elevata.

Per i docenti si prevedono infatti, per il 2010, pensionamenti che vanno intorno alle 20 mila unità complessive, mentre per il personale ATA intorno alle 9 mila.

Numeri ancora tutti da accertare, ma che non lasciano ben sperare in un aumento della richiesta di immissioni in ruolo rispetto allo scorso anno e che non riusciranno, se confermati, a bilanciare i tagli imposti dalla riforma.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione