Scuole vecchie e fatiscenti: il 25% degli studenti non si sente sicuro

di redazione
ipsef

Forum Media Edizioni – Edifici vecchi, a volte fatiscenti, ma soprattutto percepiti come poco sicuri. Almeno uno studente su quattro ritiene che la sua scuola potrebbe non garantire la sicurezza in caso di terremoto

Forum Media Edizioni – Edifici vecchi, a volte fatiscenti, ma soprattutto percepiti come poco sicuri. Almeno uno studente su quattro ritiene che la sua scuola potrebbe non garantire la sicurezza in caso di terremoto

I motivi? Perché si tratta di un edificio vecchio (65% studenti della primaria; 59% della secondaria) o perché presenta crepe. 

Questi dati emergono dalla terza indagine su "Conoscenza e percezione del rischio sismico", presentata da Cittadinanzattiva  e Dipartimento della Protezione Civile, in occasione della IX Giornata nazionale della sicurezza scolastica che si è svolta il 25 novembre 2011 nelle scuole. Lo studio è stato realizzato attraverso poco meno di 4.000 questionari distribuiti in 18 Regioni.

Appare chiara quindi l’urgenza di un immediato piano di messa in sicurezza delle scuole che coinvolga da vicino sia i Dirigenti Scolastici che in quanto Datori di Lavoro sono responsabili all’interno degli Istituti, sia le Istituzioni, in particolare i Responsabili Edilizia Scolastica dei Comuni che hanno l’obbligo di condurre gli audit tenendo conto delle specificità di ogni ambiente scolastico.

Per questo motivo, abbiamo il piacere di invitarVi a partecipare al nostro seminario “La messa in sicurezza degli edifici scolastici: interventi pratici per eliminare i rischi e risolvere le criticità”.

Si tratta di un seminario innovativo attraverso il quale riceverà tutta la formazione di cui ha bisogno direttamente sul Suo PC senza doversi assentare dal Suo Ufficio.

L’E-seminar è costituito da 4 lezioni che riceverà ogni settimana via e-mail direttamente sulla Sua casella di posta elettronica.

Ogni lezione contiene spiegazioni chiare e concise, istruzioni di immediata applicazione, tabelle ed esempi pratici in merito a:

  • Soggetti, tempistiche e procedure della messa in sicurezza

  • Analisi delle criticità all’interno del proprio istituto scolastico

  • Responsabilità e sanzioni

  • Buone pratiche e consigli operativi sulle azioni da intraprendere immediatamente.

Riceverà direttamente nella Sua casella di posta elettronica tutto il materiale formativo da consultare nei tempi e nei modi che ritiene più opportuni. Al termine di ogni lezione potrà possibile misurare il Suo grado di apprendimento, formulare quesiti o richiedere pareri ai nostri esperti.

Per maggiori informazioni, clicchi qui.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione