Valnerina, appello del sindaco di Vallo alla Fedeli: “ci aiuti a salvare le nostre scuole”

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il sindaco di Vallo di Nera, in provincia di Perugia, ha lanciato un appello al ministro Fedeli, affinché salvi le scuole del territorio. 

La scuola media di Vallo e la scuola primaria di Sant’Anatolia, afferma il sindaco, formeranno ancora delle pluriclassi, comprendenti alunni appartenenti a diversi anni scolastici, con tutte le conseguenze negative del caso.

I genitori, proprio a causa delle pluriclassi, sono spinti a fare scelte diverse, tali da iscrivere i propri figli a Spoleto, in modo che possano seguire un corso di studi “regolare”.

In una pluriclasse, infatti, bene per quanto si possa lavorare, non si può dedicare agli studenti lo stesso tempo che si dedica a chi frequenta una classe “regolare”.

Da qui l’appello alla Fedeli, alla quale il sindaco invierà una lettera per chiedere un incontro,  insieme agli altri primi cittadini dei comuni della Valnerina.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione