Scuole superiori Veneto ancora al 50%, quadro epidemiologico regionale in peggioramento. Nota

Stampa

Le scuole secondarie di secondo grado in Veneto proseguono al 50%, salvo altre disposizioni dei sindaci che prevedono la Ddi per tutti gli studenti. E’ questa la comunicazione contenuta in una nota dell’Usr e della Regione.

“Il quadro epidemiologico regionale – si legge – è allo stato attuale in peggioramento e pertanto si ritiene sia opportuno mantenere la didattica in presenza per le scuole superiori al 50%”.

Nota 

Il Veneto da lunedì sarà in zona arancione.

Covid Veneto, Zaia: “Da lunedì 8 marzo saremo in zona arancione, ma le scuole non chiuderanno”

 

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur