Scuole superiori, in aula dopo Natale? Azzolina: “Sarà ritorno graduale” [VIDEO]

Stampa

Quando torneranno in classe gli studenti delle scuole superiori? La ministra del’Istruzione, Lucia Azzolina, incalzata da Bianca Berlinguer, non si è voluta sbilanciare: il ritorno in aula sarà graduale, ma occorrerà guardare l’andamento dei contagi e si dovrà avere garanzie sui trasporti e sui test rapidi.

Le misure attualmente in vigore con il DPCM del 3 novembre scadranno il 3 dicembre. In tutta Italia, dalla zona arancione alla zona rossa, gli studenti delle scuole superiori sono in didattica digitale. Lecito pensare che, dunque, le misure possano essere prorogate fino alla fine di dicembre per tentare un “ritorno graduale” sulla base anche dell’andamento epidemiologico nelle singole realtà locali per gennaio. Fondamentale, però, sarà avere a disposizione i test rapidi e avere una soluzione efficace per i mezzi di trasporto anche con l’adozione di orari di ingresso a scuola scaglionati.

Azzolina: “Test rapidi e trasporti più efficienti per un graduale ritorno in classe”

Scuole chiuse: tutte le ordinanze per regione, divisione in zone gialle, arancioni e rosse. AGGIORNATO

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia