Scuole Rete Snoezelen, Convegno Internazionale. In Rete 35 Scuole di ogni ordine e grado… Previste attività sensoriali condivise.

WhatsApp
Telegram

Rete Nazionale Scuole Snoezelen, ”1° Convegno Internazionale 12 Maggio 2022”, nuova sfida…
Il 27 Maggio del 2021 si teneva il primo incontro della “RETE SCUOLE SNOEZELEN” …

Il Prof. Francesco Pignataro, Dirigente scolastico dell’I. C. “A. Narbone di Caltagirone (CT), dava vita ad un ambizioso ed importante “progetto”, costituiva la Prima Rete Nazionale Scuole SNOEZELEN. Una rete non più legata all’ambito territoriale, ma una rete che comprende oggi 35 scuole di ogni ordine e grado disseminate nel territorio nazionale, dal Piemonte alla Sicilia.

Rete di Scuole che dispongono di un ambiente multisensoriale riconducibile proprio alla “Filosofia Snoezelen”, uno stile di vita che si riadegua al processo educativo-didattico nella piena consapevolezza che la scuola “è, e deve esserlo, luogo di inclusione attiva”, di benessere fisico e mentale, presupposto irrinunciabile ed imprescindibile per poter “apprendere” nel rispetto dell’individualità di ciascuno.

Ad un anno dalla sua costituzione, il 12 Maggio del 2022 si terrà il PRIMO CONVEGNO INTERNAZIONALE SCUOLE RETE SNOEZELEN, che oltre a prevedere l’intervento di figure Istituzionali, la collaborazione ed il supporto di partner come Progetto EMPATIA INCLUSA, Uni CT Scienze della Formazione (Università degli Studi di Catania), Fondazione Terzo Pilastro Internazionale e FIABA ONLUS, vedrà la presenza di prestigiosi relatori internazionali.

Il Convegno si svolgerà in modalità remota attraverso piattaforma MTeams. Interverranno: AD VERHEUL, fondatore dell’approccio Snoezelen, che già nel 1976 crea il primo “Giardino Sensoriale”; MAURTIS EIJGENDAAL presidente internazionale ISNA-mse; ANA LUCIA FRUTUOSO Terapista Occupazionale, Terapista Snoezelen, fondatrice dell’Associazione NO-PROFIT SER. DAR. “Terapeuti Senza Frontiere”; MANSOUR AL-SHANIFI membro dell’associazione ISNA, nonché supervisore del centro Snoezelen di RIYADH e JOYCE ABI FREM Terapista Snoezelen in un centro speciale libanese.

Nella condivisione di intenti, la “sfida” lanciata dalla RETE è legata alla possibilità reale di aprire ed aprirsi ad un confronto internazionale. Un confronto pratico, operativo che permetta di condividere conoscenze e competenze pedagogiche e didattiche inclusive, che analizzano e valutano aspetti del funzionamento umano secondo l’approccio SNOEZELEN.

Mariaugusta Oliveri

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, corso di preparazione valido per preselettiva, scritto ed orale. Con esempi. Ultimi giorni a prezzo scontato