Le scuole potrebbero decidere di non attivare il potenziamento? Il docente neoimmesso può chiedere utilizzazione per modificare la sede provvisoria?

WhatsApp
Telegram

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Le scuole potrebbero decidere di non attivare il potenziamento?

Cara Lalla, al rientro a scuola ho subito uno shock. Quasi nessun docente di ruolo ha seguito i passi della riforma di questa estate in quanto "non siamo interessati" e ciò significa che nessuno sa nulla di questo potenziamento. Quando ad alcuni di loro ho tentato di spiegare di cosa parlassimo mi hanno snobbato ritenendo il potenziamento una cosa inutile. Grazie a Dio il Preside della mia scuola è avanti e non vede l’ora di potenziare. Altre colleghe mi riferiscono che in altre scuole non ne vogliono porprio sapere i Presidi stessi di potenziare perchè non vogliono personale ulteriore.

Utilizzazione interprovinciale: domanda rifiutata. Perché?

Marisa – Sono una docente di scuola primaria entrata di ruolo nel 2014/15 su posto sostegno dall’ultimo concorso 2012. Questo anno mi è stata data come sede definita una sede d’ufficio che io non avevo inserito nella lista delle preferenze. Ho dunque chiesto assegnazione provvisoria e utilizzazione, visto il trasferimento d’ufficio, nella provincia dove risiedo avendo tre figli, di cui uno di 20 mesi, ed essendo tutore legale di una zia invalida dalla nascita.

Incompatibilità: il docente titolare di un Bed & Breakfast

Francesca  – sono una docente entrata in ruolo dal 1 settembre con orario a tempo pieno, fino ad oggi ho gestito un B&B (attività commerciale saltuaria senza partita IVA)   vorrei sapere se posso continuare ad esercitare questa attività,  se esiste un limite economico da rispettare (gli introiti superano 5000 € annui) se devo chiedere l’autorizzazione ed a chi. Grazie.

Il docente neoimmesso può chiedere utilizzazione per modificare la sede provvisoria?

Barbara – Salve sono una docente di Inglese A346, immessa in ruolo in Fase A in questo anno scolastico, vista la condizione del mio incarico, lontano da casa, vorrei sapere se posso fare domanda di utilizzazione in un’altra scuola della mia città, quale sia la prassi da seguire e se l’utilizzo e possa valere da questo a.s.   Grazie

Graduatoria interna e Legge 104: il beneficiario ha sempre diritto all’esclusione ?

Giuseppe – Insegnando in una provincia ed abitando in una provincia contigua ( la distanza tra il mio comune di residenza e la scuola è di 35 Km ) ed assistendo mia madre invalida riconosciuta ( legge104), ho diritto ad avere la precedenza, proprio per la legge 104, nelle graduatorie d’istituto per l’individuazione dei Docenti soprannumerari? Grazie

Docente neo-immesso in fase 0 e mobilità 2016/17: titolarità in una scuola o in un ambito territoriale?

Valeria – Dopo 16 anni di precariato sono stata immessa in ruolo fase 0 con sede provvisoria provinciale a vari km da casa ( classe concorso A043). Quando farò domanda di trasferimento ( sperando di riavvicinarmi il più possibile alla famiglia) sarò tutelata dalla vecchia legge per i trasferimenti in provincia o entrerò nel “calderone” dei tanto imprecisi Ambiti territoriali? Grazie infinite aspetto con ansia una risposta.

Congedo parentale per il “genitore solo”. Quali sono i casi.

Sara  – volevo un chiarimento in merito al quesito in oggetto. Se la madre e il padre fossero non sposati e non conviventi, alla madre spettano i 10 mesi di congedo parentale (aspettativa facoltativa) come unico genitore? Quali sono i requisiti per poterne usufruire? Cordialmente.

Neoimmessi in ruolo 2015 con decorrenza solo giuridica: quando possono richiedere il part time per 2016/17

Roberto – Salve gentile Lalla, e innanzitutto grazie (a te e ai tuoi collaboratori) per la professionalità che avete nel vostro servizio di consulenza.

Per accettare il ruolo giuridico in fase B bisogna necessariamente aver già avuto la supplenza?

Fausto – Gentilissima Lalla, ho ricevuto proposta di incarico a tempo indeterminato, per la fase B, presso l’USR di Campobasso. Il giorno 4 settembre ho accettato l’incarico. Il giorno 7 settembre dovrò recarmi presso il CSA di Salerno per la scelta dell’incarico a tempo determinato al fine di rimandare al prossimo anno scolastico la presa di servizio nella sede di Campobasso. Le chiedo se ho commesso un errore ad accettare il ruolo prima di ricevere l’incarico a tempo determinato nella mia provincia. Cosa mi consiglia di fare. In attesa di una risposta le invio cordiali saluti

Supplenze: la normativa per l’assegnazione non è cambiata

Fabrizio – buonasera spett. redazione… qui il caos nel mondo della scuola è sempre maggiore… ho provato a sfogliare le vostre notizie, ma non ho trovato chiara risposta ad un quesito:

Congedo per matrimonio in occasione del rito religioso

Alessandra – Buongiorno,sono una docente di scuola primaria a tempo indeterminato. Per una serie di motivi personali io e il mio compagno abbiamo deciso di contrarre matrimonio civile nel mese di febbraio 2016  e con rito religioso il primo ottobre 2016.A tal proposito chiedo: è possibile usufruire dei 15 giorni di congedo matrimoniale ad ottobre 2016 quando mi sposerò con rito religioso oppure devo necessariamente prenderli quando mi sposerò con rito civile a febbraio 2016?Entro quanto tempo è possibile usufruire di tale congedo? Qual è la normativa di riferimento?In attesa di una Sua risposta a riguardo, porgo cordiali saluti.

chiedilo a lalla

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria, EUROSOFIA: Il 3 febbraio non perderti il webinar gratuito a cura della Prof.ssa Maria Grazia Corrao