Scuole paritarie, USR Veneto: assumere docenti anche non abilitati

di redazione
ipsef

Le istituzioni scolastiche paritarie, com’è noto, devono assumere docenti abilitati all’insegnamento, aspetto questo che costituisce uno dei requisiti per accedere alla parità scolastica ai sensi della legge n. 62/2000.

Il piano straordinario di assunzioni ha determinato l’immissioni in ruolo di oltre 100.000 docenti abilitati, rendendo problematico il reclutamento presso le scuole suddette.

L’USR Veneto, al fine di garantire il diritto allo studio degli allievi frequentanti le scuole paritarie, ha comunicato che queste ultime possono ricorrere a docenti in possesso del solo titolo di studio.

L’Avviso

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione