Scuole paritarie. Renzi, continua impegno del Governo ma stop ai diplomifici

di redazione
ipsef

“Il lavoro che stiamo facendo è quello di attaccare i diplomifici. E chi come voi è da sempre favorevole alla scuola paritaria deve essere il più cattivo nell’attaccare i diplomifici, quelle scuole che hanno il titolo di scuola paritaria ma non lo meritano”. Lo dice il premier Matteo Renzi, rispondendo alla domanda di un giovane partecipante al seminario di Ap in corso in Senato.

“La settimana scorsa per la prima volta siamo andati a mettere in chiaro i numeri veri delle istituzioni scolastiche e al 9% di queste è stata revocata la titolarità di scuola paritaria. Naturalmente vincere il pregiudizio sul servizio pubblico che fanno ad esempio le scuole materne ed elementari è difficile: per lo Stato ove queste scuole smettessero di funzionare sarebbe un problema gigantesco”, conclude.
“Il mio impegno” per le scuole paritarie “è lo stesso di quando abbiamo presentato la legge di Bilancio”, assicura Renzi.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione