Scuole paritarie: punteggio non vale per mobilità e ricostruzione carriera, eppure fanno parte del sistema di istruzione nazionale

WhatsApp
Telegram

“Il Movimento GaE in ruolo – non uno di meno durante l’audizione sui profili attuativi della legge 107/2015 in Commissione Cultura alla Camera ha messo in evidenza una problematica che interessa migliaia di docenti.

Per l’atto 377 (Fase Transitoria): nonostante un giudizio complessivo positivo con un tentativo di uniformare e risolvere una situazione pregressa complicata, abbiamo sottolineato l’assoluta mancanza di qualsiasi rifermento alla validità del servizio nelle scuole paritarie per ciò che concerne il punteggio per la mobilità e per la ricostruzione di carriera.

Il sottosegretario all’Istruzione Toccafondi rispondendo ad un’interpellanza sull’accesso ai fondi Pon delle scuole paritarie di giorno 13 gennaio 2017 ha parlato di: “ Concetto di parità che va ben oltre il tema utilizzato in maniera troppo ideologica di scuola privata. Si tratta di scuole non private ma paritarie, cioè che seguono regole e regolamenti, amministrativi, normativi, nazionali, regionali, comunali e proprio per questo fanno parte del sistema di istruzione nazionale ”.

Ci chiediamo perché dopo una definizione simile delle scuole paritarie venga di fatto discriminato il servizio nelle stesse al momento della ricostruzione di carriera e della mobilità. Quindi mentre da una parte si conferma l’uguaglianza della parità scolastica dall’altra si considera nullo il servizio nelle scuole paritarie. E tutto questo è inaccettabile e va contro ogni forma di uguaglianza e diritto.

Per questi motivi abbiamo chiesto al Governo di aggiungere all’atto 377, nel capo V (fase transitoria) un preciso riferimento al valore del servizio nelle paritarie per ciò che concerne la ricostruzione di carriera e la mobilità che vada a sanare ed a chiudere definitivamente una problematica che interessa migliaia e migliaia di docenti.

Movimento GAE IN RUOLO – NON UNO DI MENO”

L’intervento completo

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur