Scuole paritarie, Gallo (M5S): finanziamento indiscriminato creato dal PD

Stampa

dichiarazione Gallo (M5S) – Villone ci spiega come la Costituzione sia stata “aggirata” con la legge del governo di centrosinistra di D’Alema. Da allora si è promosso un finanziamento sempre più cospicuo alle scuole private.

Le polemiche di alcuni giornali in questi giorni sono incomprensibili visto che gli stessi interventi dei parlamentari della Democrazia Cristiana durante l’assemblea costituente hanno più volte ribadito di non volere il finanziamento diretto alle scuole private ma agli studenti e alle famiglie che non avessero le possibilità di iscrivere i figli alle scuole private religiose.

Il PD invece con la Buona Scuola ha creato un finanziamento indiscriminato a tutte le famiglie che iscrivono i ragazzi alle scuole private attraverso le detrazioni fiscali fino a 400 euro anche per i genitori più ricchi d’Italia.

Prima della legge sulla parità il numero degli studenti nelle scuole private era più alto ed era più alto anche il numero di scuole private.

La legge 62 del 2000 del governo D’Alema certamente non ha aiutato il settore. Nel 2000 gli studenti alle scuole private era quasi 1 milione e 200mila nel 2000. Nel 2014 gli iscritti alle paritarie sono meno di 1 milione.

IL VIDEO

https://www.facebook.com/luigi.galloM5S/videos/1589199661114295/

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur