Scuole paritarie, costo medio studente all’anno: fino a 8.700 euro per le superiori. Nota

WhatsApp
Telegram

Con riferimento al Decreto Ministeriale del 21 gennaio 2022, n.8, “Criteri e parametri per l’assegnazione dei contributi alle scuole paritarie di ogni ordine e grado per l’anno scolastico 2021/2022, ai sensi dell’articolo 1, comma 636 della legge 27 dicembre 2006, n. 296” per l’anno scolastico 2021/22, il ministero pubblica i dati relativi ai costi medi per studente.

L’art. 5 comma 3 del citato Decreto dispone testualmente: “Ai fini della sussistenza del requisito di cui al comma 2, lettera d), l’attività istituzionale è prestata con modalità non commerciale quando il corrispettivo medio (Cm) percepito dalla scuola paritaria è inferiore al costo medio per studente (Cms) annualmente pubblicato dal Ministero dell’istruzione ai fini della verifica del rispetto del requisito di cui all’articolo 4, comma 3, lettera c), del decreto del Ministro dell’economia e delle finanze 19 novembre 2012, n. 200. La presenza dei requisiti di cui al presente articolo è comprovata mediante dichiarazione sostitutiva ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, secondo il modello A che le scuole paritarie sono tenute a compilare tramite il portale SIDI (Sistema Informativo dell’Istruzione) del MI nell’area dedicata alle scuole paritarie”.

Tabella

NOTA 11089.28-03-2022

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur