Scuole paritarie, accordo per stanziamento di altri 100 mln: voto entro domani

Secondo quanto scrive Il Corriere, ci sarebbe l’accordo per lo stanziamento di altri 100 milioni di euro per le scuole paritarie.

Entro sabato dovrebbe essere quindi votato un emendamento al Decreto rilancio, ora alla Camera.

La battaglia per le scuole paritarie è stata serrata da settimane: non si trovava l’accordo all’interno della maggioranza. Diverse sono state le denunce sulla questione riportate dalla nostra redazione, e tanta la preoccupazione per la possibile chiusura degli istituti non statali, con la conseguenza che circa 200 mila studenti sarebbero stati costretti a trasferirsi alla scuola statale.

Esprime soddisfazione Gabriele Toccafondi (Italia Viva), in prima linea a sostegno delle paritarie: “Occorre aiutare tutta la scuola, statale e non. Ci siamo impegnati per i 150 milioni già inseriti, ci siamo impegnati per questo aumento e ci impegneremo ancora per strumenti come le detrazioni per la libera scelta educativa“.

Ci sarebbero poi altri interventi a sostegno degli stessi istituti: possibili le detrazioni fiscali con la prossima finanziaria e l’estensione del superbonus al 110% per interventi di ristrutturazione.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia