Scuole non statali, in Toscana arriva una banca ad hoc

Di
WhatsApp
Telegram

Siglato un accordo tra Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno e Fism Toscana per  sostenere la Federazione italiana delle scuole materne. A darne notizia LuccaInDiretta.it.

Siglato un accordo tra Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno e Fism Toscana per  sostenere la Federazione italiana delle scuole materne. A darne notizia LuccaInDiretta.it.

Un settore che vede in Toscana 338 istituti scolastici non statali cattolici sono che contano quasi 34mila alunni, circa 18mila nelle scuole dell'infanzia, ben il 19% del totale, e 9.500 nella scuola primaria.

Mentre per quanto riguarda la secondaria di primo grado e di secondo grado, invece, sono circa 2.000 allievi per ordine, il 2% del totale sulla scuola media e l'1% sulla scuola superiore. Infine, quasi 3.400 le persone impiegate, tra docenti e personale tecnico.

Adesso potranno contare su una banca 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur