Scuole italiane all’estero: imminente il decreto che stabilisce il contingente a.s. 2017/18

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La mattina del 31 maggio, alle ore 11.00, si sono incontrate le delegazioni del MAECI e delle OO.SS. rappresentative (e l´ANP) per esaminare:

il D.Lgs n. 64 del 13 aprile 2017 (Disciplina della scuola italiana all´estero), pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 16 maggio 2017 e in vigore dal 31 maggio 2017;
le prime indicazioni circa il contingente scuole estero;
il bando per i Ds destinati all´estero.

L’Amministrazione ha illustrato i punti del D.Lgs 64/2017; occorre un esame approfondito di diversi punti quali :
la definizione del contingente 2017/18; la definizione del numero di insegnanti per le scuole europee;
le commissioni per gli esami di Stato;
il contingente dei dirigenti scolastici all´estero;
la destinazione del contingente dei comandati presso Miur e Maeci;
la mobilità;
il trattamento economico del personale insegnante all´estero;
la cosiddetta “cabina di regia” finalizzata al coordinamento Miur/Maeci in materia di scuole all´estero;
la definizione delle materie di insegnamento all´estero; le procedure per i contrattisti.

Sono anche state fornite le prime indicazioni circa la restituzione ai ruoli del personale all´estero e i criteri per il nuovo contingente, nonché i contenuti del bando per i Ds.

I rientri dovrebbero essere in totale 123 unità: 75 scuole e corsi, 16 scuole europee, 25 lettori, 7 Ds.

Per quanto riguarda gli atti necessari al fine di garantire il regolare avvio dell´a.s. nelle scuole all´estero, tutte le OO.SS. hanno chiesto un tavolo di confronto urgente, che partirà già dal prossimo 8 giugno.

Le OOSS hanno chiesto di definire le materie oggetto di informativa e quelle che rientrano nella contrattazione. Tra quelle sulle quali interverrà il tavolo contrattuale ci sono sicuramente: il trattamento economico, l´orario di lavoro, la mobilità e la valutazione.

Infine è stato chiesto l´elenco dei docenti all´estero nell´a.s. 2016/17 che non è ancora stato consegnato alle OO.SS.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare