Scuole insicure, personale scolastico in piazza calzando caschi gialli

Stampa

Lo stato di sicurezza delle scuole a Massa, in Toscana, sarebbe tutt’altro che rassicurante.

Il personale di molte scuole dalla zona ha manifestato, scendendo in strada con il caschetto giallo in testa per evidenziare il pericolo che si corre negli edifici che sarebbe simile a quello dei cantieri.

FirenzePost ha approfondito la questione e parla di “una provocazione nata a seguito degli incidenti avvenuti a inizio anno in alcune scuole della città di Massa”.

Più nel dettaglio in alcuni Istituti si sarebbero verificate situazioni di inagibilità che avrebbe portato alla chiusura degli edifici caduta di intonaci o in altri casi per lavori di ristrutturazione.

Il presidente della Provincia di Massa Carrara, Gianni Lorenzetti, che ha partecipato alla manifestazione, ha detto: “Sono dalla parte degli studenti e degli insegnanti; vorrei consegnare loro scuole sicure, stiamo facendo tutto quello che possiamo ma le nostre scuole sono vecchie e mal messe e i soldi a disposizione delle Province per la manutenzione sia ordinaria che straordinaria sono sempre meno“.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!