Scuole innovative nei piccoli comuni del Sud Italia: approvato emendamento alla legge di bilancio

Stampa
Antincendio scuole

Approvato un emendamento alla legge di bilancio per costruire scuole innovative nei piccoli comuni del Sud Italia. Pronti 40 milioni.

Fra gli emendamenti approvati già approvati per la legge di Bilancio, si segnala quello presentato dalla parlamentare Prestigiacomo riguardante la costruzione di scuole innovative nei piccoli comuni del sud.

Infatti, l’articolo 34-bis dispone che, “al fine di contrastare il fenomeno dello spopolamento dei piccoli comuni del Sud Italia, l’INAIL destina, nell’ambito del piano triennale di investimenti immobiliari 2021-2023, l’ulteriore somma di € 40 mln, a valere sulle risorse a tal fine autorizzate dal Ministero dell’economia e delle finanze, per la costruzione di scuole innovative (art. 1, co. 153, L. 107/2015) in comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti delle regioni Abruzzo, Campania, Molise, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna“.

In particolare, si legge sul testo, gli interventi sono individuati attraverso un specifico avviso pubblico predisposto dal Ministero dell’istruzione, di concerto con il Ministero per il sud e la coesione territoriale“.

 

Stampa

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese