Scuole Friuli Venezia Giulia, da lunedì 12 aprile oltre 700 corse giornaliere in più per gli studenti. Ordinanza

Stampa

Il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga ha firmato l’ordinanza contingibile e urgente n. 10/2021 con cui a partire da lunedì 12 aprile, in concomitanza con l’aumento della mobilità studentesca e recependo le pianificazioni prefettizie in esito ai tavoli di coordinamento tenutisi tra giovedì e venerdì, viene disposta la ripresa dei servizi trasporto pubblico locale nella configurazione che era già attuata dal 1 febbraio scorso.

L’ordinanza demanda alle aziende di trasporto pubblico locale l’organizzazione e l’attuazione delle attività per assicurare un regolare svolgimento dei servizi.

Stanti le limitazioni al riempimento dei mezzi, pari al massimo al 50% dei viaggiatori trasportabili da carta di circolazione, i servizi ordinari sono integrati sia con ulteriori corse svolte direttamente dalle quattro aziende consorziate nella Tpl Fvg scarl, il nuovo gestore dei servizi Tpl gomma, nonché dai due vettori ferroviari, sia con circa 130 autobus da noleggio per un totale di oltre 700 corse giornaliere in più.

In ragione dell’importanza di un comportamento dei viaggiatori a bordo rispettoso delle norme anti Covid, è disposta una costante informazione e il controllo sull’obbligo di corretto utilizzo delle mascherine a bordo dei mezzi.

Un’azione coordinata dalle Prefetture che vede la collaborazione di scuole, Comuni, Forze di Polizia, Protezione civile e aziende di trasporto, consentirà di proseguire con le attività di controllo a terra e informative verso gli studenti in funzione antiassembramento.

ORDINANZA

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur