Scuole Emilia Romagna, superiori proseguono in presenza al 50% fino al 30 aprile, se non si passa a zona rossa. Nota

WhatsApp
Telegram

Gli studenti delle scuole superiori dell’Emilia Romagna proseguono le attività didattica in presenza al 50% fino al 30 aprile. Questo è quanto indicato nella nota dell’Usr

Seguendo le indicazioni del decreto legge dell’1 aprile e trovandosi la regione in zona arancione, è prevista la didattica in presenza al 100% fino alla terza media.

Per le secondarie di secondo grado, la nota indica: si valuta opportuno che, fino al 30 Aprile p.v., ed a condizione che per la regione Emilia-Romagna non intervenga il passaggio in zona rossa, le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado garantiscano l’attività didattica in presenza al 50%, in attuazione di quanto definito dai piani operativi predisposti con il coordinamento delle Prefetture ed in conformità alle disposizioni vigenti.

Nota

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff