Scuole chiuse in zone rosse, Zingaretti: “Scelta dovuta. Dobbiamo mettere in sicurezza i nostri ragazzi”

Stampa

Il Governatore del Lazio, nonchè segretario del partito democratico parla della chiusura delle scuole nelle zone rosse, evidenziando come la scelta sia stata difficile ma dovuta

Penso che siano i dati a dirci che la misura è corretta. Quando le varianti producono un aumento cosi enorme dei contagi, noi dobbiamo mettere in sicurezza i ragazzi e le ragazze. Non è una scelta felice, è una scelta dovuta perché altrimenti il rischio dell’allargamento del contagio diventa impossibile da fermare. E’ una scelta di buon senso“.

Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, a margine dell’inaugurazione a Roma di alcuni cantieri dei piani di zona, rispondendo a chi gli chiedeva un commento sulla chiusura delle scuole in zona rossa. “Ho gia firmato l’ordinanza per la zona arancione nella provincia di Frosinone – ha aggiunto Zingaretti – se si dovessero superare i parametri previsti nel Dpcm, agiremo anche sulle scuole, non c’e dubbio“.

Nuovo DPCM, scuole chiuse in zone rosse. Ecco quando in zone arancioni e gialle. Tutte le misure valide fino a Pasqua [TESTO UFFICIALE e VIDEO GUIDA]

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur