Scuole chiuse in Emilia-Romagna, assicurare pratiche per assunzioni ATA e pensioni

di redazione

item-thumbnail

Il Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha firmato nella serata del 25 febbraio 2020 il Decreto n. 17 contenente chiarimenti applicativi in merito all’Ordinanza contingibile e urgente 23 febbraio 2020 n. 1.

Il Decreto prevede che, anche in presenza della chiusura delle scuole per emergenza sanitaria “Coronavirus “, le stesse assicurino comunque la predisposizione degli atti amministrativi indifferibili (ad esempio assunzione personale ATA per procedura selettiva internazionalizzazione servizi; risoluzione contratti viaggi istruzione; pratiche pensionistiche) e la gestione dei servizi improcrastinabili (ad esempio stalle e serre). Andranno a questi fini coinvolti gli operatori strettamente necessari, in ragione del principio di precauzione.
In allegato il Decreto
Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione