Scuole chiuse in Basilicata, Tar rinvia esame ricorso il 2 dicembre

Stampa

“È disposto il riesame dell’Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale di Basilicata n. 44 del 15 novembre 2020, che di fatto sospende le lezioni in presenza delle scuole di ogni ordine e grado ad eccezione della scuola dell’infanzia e degli asili nido, incidendo la stessa in maniera diretta e significativa sul diritto (di rilevanza primaria) allo studio, contemplato nell’art. 34 Cost., collocato nel titolo II della carta costituzionale al pari dell’art. 32 concernente il diritto (ugualmente di rilevanza primaria) alla salute”

Lo comunica Giustizia amministrativa che ha pubblicato il decreto del Tribunale Amministrativo Regionale per la Basilicata sul ricorso di alcuni genitori contro l’ordinanza del governatore Bardi. L’ordinanza numero 44 ha infatti sospeso le attività didattiche in presenza nelle scuole elementari e medie fino al 3 dicembre.

La decisione è stata rinviata al 2 dicembre, quando il ricorso verrà riesaminato, ma potrebbe essere ormai tardi, visto che l’ordinanza perde efficacia il giorno successivo.

Scuole chiuse in Basilicata fino al 3 dicembre. ORDINANZA

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 160€!