Scuole chiuse fino a settembre: 57% genitori avrebbe voluto il rientro a maggio

Stampa

Fase 2 emergenza sanitaria: in molti Paesi UE le scuole sono state riaperte, mentre in Italia restano chiuse per limitare la diffusione del contagio da Covid 19. Da un sondaggio dell’Istituto Noto emerge che la decisione non convince la maggior parte degli italiani.

Il sondaggio è del 29 maggio e ha coinvolto circa 1000 persone. La maggior parte degli interpellati ritengono negativa la chiusura prolungata delle scuole fino a settembre. A pesare sono soprattutto gli effetti della didattica a distanza: per il 59% è da bocciare. Una parte di genitori ritiene che la chiusura delle scuole abbia influito negativamente sull’umore dei figli.

Il 57% di mamme e papà non condivide la decisione del governo di tenere chiusi gli edifici scolastici, ma pensa sarebbe stato giusto far tornare gli studenti fra i banchi all’inizio della fase 2 e quindi a maggio. Il 60% degli intervistati avrebbe inoltre gradito il ritorno a scuola per l’ultimo giorno, così come più volte richiesto dalla viceministra Ascani.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia