Scuole chiuse e allerta caldo in Asia: l’emergenza climatica colpisce Filippine, Thailandia, Bangladesh e India

WhatsApp
Telegram

L’Asia sta soffrendo sotto un’ondata di calore estremo che sta mettendo a dura prova diversi paesi, con temperature record e conseguenze allarmanti per la salute, l’agricoltura e l’istruzione. Filippine, Thailandia, Bangladesh e India sono tra i paesi più colpiti, con migliaia di scuole costrette a chiudere e timori crescenti per l’impatto del caldo sulla popolazione.

Scuole chiuse e didattica a rischio

Nelle Filippine, migliaia di scuole hanno sospeso le lezioni in presenza, compresa la regione della capitale, a causa del caldo insopportabile. La situazione è aggravata dalla siccità che affligge metà delle province del paese, mettendo a rischio il prossimo raccolto. Anche in Bangladesh, le temperature torride hanno portato alla chiusura delle scuole, con picchi tra i 40 e i 42 gradi in alcune zone.

Elezioni in India sotto la minaccia del caldo

In India, dove sono in corso le elezioni, il caldo estremo sta creando preoccupazioni per la salute dei cittadini e la partecipazione al voto. Le autorità hanno creato una task force per affrontare l’impatto delle ondate di calore, con linee guida specifiche per i seggi elettorali. Il paese, con una popolazione di 1,4 miliardi di persone e una forte dipendenza dall’agricoltura, è particolarmente vulnerabile alle ondate di calore, che negli ultimi anni sono diventate più frequenti e intense a causa della crisi climatica.

Timori per la salute e l’agricoltura

La Thailandia ha registrato 30 decessi per colpi di calore dall’inizio dell’anno, mentre a Bangkok è scattata l’allerta per temperature percepite superiori ai 50 gradi. In Vietnam, la siccità sta mettendo a rischio le risaie, con gravi conseguenze per l’economia e la sicurezza alimentare.

L’Asia al centro della crisi climatica

L’Organizzazione mondiale della meteorologia ha identificato l’Asia come la regione più colpita al mondo da rischi legati al meteo, al clima e all’acqua nel 2023. Inondazioni, maltempo e ondate di calore hanno causato numerose vittime e perdite economiche, evidenziando l’urgenza di azioni concrete per mitigare gli effetti della crisi climatica.

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: cosa studiare e come prepararsi. Webinar Eurosofia di presentazione il 26 luglio ore 17.00