Scuole autogestite, Salvini: sì, ma niente atti di vandalismo

WhatsApp
Telegram

Matteo Salvini, vice presidente del Consiglio, non boccia l’autogestione nelle scuole.

I ragazzi che occupano la scuola non sono da criticare negativamente, purché durante l’autogestione non vengano compiuti atti di vandalismo.

E’ quanto si apprende leggendo Repubblica.it che ha riportato alcune dichiarazioni di Salvini al portale Skuola.net a cui confessa di averne fatte tante anche lui quando aveva 15 anni.

A 15 anni ho fatto tante autogestioni – ha ricordato Salvini – ho fatto scioperi per la Palestina, l’Afghanistan. Era un’occasione per andare a Milano in via Torino. Tutti a 15 anni hanno voglia di esprimersi, basta che non facciano vandalismi, qualche giorno di autogestione non fanno male a nessuno“.

WhatsApp
Telegram

Eurosofia e Udir presentano l’evento formativo “PNRR, Start-up per dirigenti scolastici – Attuazione delle linee di investimento”. Roma 25 agosto 2022