Scuole aperte di pomeriggio, la Giannini rilancia: attività agli studenti, ma anche agli adulti

Di
WhatsApp
Telegram

red – Non è una novità quella delle scuole aperte anche di pomeriggio. A lanciarne l’idea l’ex Ministro Carrozza che per il progetto ha stanziato, nel Decreto istruzione, 15mln di euro

red – Non è una novità quella delle scuole aperte anche di pomeriggio. A lanciarne l’idea l’ex Ministro Carrozza che per il progetto ha stanziato, nel Decreto istruzione, 15mln di euro

Nel Decreto istruzione si prevede la realizzazione un Programma di didattica integrativa che contempla il rafforzamento delle competenze di base e metodi didattici individuali e il prolungamento dell’orario per gruppi di alunni nelle realtà in cui è maggiormente presente il fenomeno dell’abbandono e dell’evasione dell’obbligo, con attenzione particolare alla scuola primaria e all’integrazione degli alunni stranieri.

La Giannini, riprendendo quest’idea, ha affrontato la questione durante il suo intervento presso la VII Commissione cultura al Senato. Per l’attuale Ministro una scuola aperta deve essere vicina anche alla disabilità e quindi non esaurirsi nel sostegno a scuola, ma comprendere anche la presenza negli ospedali e nelle case dei ragazzi malati o disabili, per contrastare l’abbandono scolastico dovuto alla malattia e all’ospedalizzazione.

Dopo aver accennato all’importanza che le scuole siano aperte anche al territorio nel quale sono inserite, attraverso attività rivolte non solo agli studenti, ma anche alla cittadinanza, la Giannini ha invitato a vedere la diversità come una ricchezza. In questo senso, la scuola è vista dal Ministro come il luogo dell’integrazione e della creazione di una diffusa cultura del rispetto delle diversità.

A tal fine, ha anche informato che sono stati attivati percorsi di formazione degli educatori, dei dirigenti scolastici e delle figure apicali dell’Amministrazione, che intende proseguire, anche con riferimento alla diffusione della cultura della legalità e del rispetto delle regole.

Vedremo oggi, durante l’audizione alla Camera, se sarà aggiunto qualche altro particolare al programma esposto in Senato.

WhatsApp
Telegram

A luglio, in tutta Italia, partecipa ai nuovi “Workshop formativi: pensare da dirigente scolastico” organizzati da Eurosofia