Scuole aperte in estate, Fedeli: non ci saranno docenti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nei giorni scorsi, abbiamo riferito sul progetto allo studio del Miur, finalizzato a tenere le scuole aperte anche nel periodo estivo.

Scuole aperte anche d’estate, Fedeli “va fatto”. Rusconi “utilizziamo i giovani precari”. Cosa ne pensi?

Sull’argomento è intervenuta anche l’ANP, secondo cui bisogna rimodulare l’orario dei docenti, considerato che sono i soli a non lavorare d’estate, come affermato dal vicepresidente Rusconi.

La notizia ha dato vita al solito dibattito sul “poco lavoro” degli insegnanti.

Sul tema è ritornata nuovamente la Fedeli, per affermare che l’apertura estiva delle scuole non riguarderà i docenti.

Queste le parole pronunciate dal Ministro in occasione della festa di Radio Popolare a Milano: “Non ci si può confondere parlando di scuola aperta d’estate, e chi lo fa conosce molto poco la scuola italiana. Non c’è solo l’anno scolastico, ci possono essere attività con associazioni o altri soggetti ma tutto questo non c’entra con la docenza. Quindi non ci saranno docenti in estate“.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare