Scuole aperte d’estate, il problema è la mancanza di strutture adeguate. Lettera

Stampa

Gentile Onorevole Iori, spiace constatare che Lei mi attribuisca parole che non ho mai scritto ( leggasi “attività didattica”).

Il mio intervento sollevava perplessità circa le strutture della scuola italiana, e tali perplessità rimangono.

Peccato: il mio intervento, a differenza del Suo che ho letto, era troppo breve per essere frainteso. Grazie, comunque, per l’attenzione riservata allo stesso.

Cordialmente.

Nicoletta Berrino (docente)

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia