Scuole aperte d’estate, Landini risponde a Valditara: “Si è svegliato solo oggi? Pensi ad aumentare i numeri dei docenti, basta tavoli finti, faremo sciopero generale”

WhatsApp
Telegram

Il segretario della Cgil, Maurizio Landini, risponde all’idea lanciata dal ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, sull’eventualità di tenere aperte le scuole anche d’estate.

Per il sindacalista “siamo il Paese con il più alto tasso di abbandono scolastico, con il minor numero di laureati e diplomati. E poi abbiamo ancora docenti che continuano ad essere precari”. Per il leader della Cgil “serve un’idea chiara per il Paese”. Dello stesso avviso Gianna Fracassi, segretaria della Flc Cgil: “Se davvero Valditara vuole aiutare le famiglie, aumenti gli investimenti in istruzione e mette le risorse per il rinnovo contrattuale”.

Leggi anche

Scuole aperte d’estate, Valditara: “Le famiglie hanno bisogno di aiuto concreto, ma niente allungamento del calendario scolastico”

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri