Scuola, voci dal Partito Democratico: stabilizzare i precari tenendo conto dell’emergenza e riaprire graduatorie di istituto

Stampa

Nota Senatori Pd Francesco Verducci e Vanna Iori, vice presidente e capogruppo Commissione Cultura e Istruzione del Senato a margine delle audizioni svoltesi ieri mercoledì 22 aprile sul Decreto Scuola. 

“In un momento cosi’ difficile, la scuola italiana ha bisogno di certezze. Vanno costruite dalla maggioranza di governo tenendo vivo il confronto con le forze sindacali e sociali, mai come oggi fondamentale.
Servono provvedimenti condivisi, in particolare per assicurare la certezza del diritto allo studio e della continuita’ didattica a milioni di studenti, in particolare le fasce disagiate.
Servono organici al completo sin dal primo settembre, senza avvicendamenti.
Per questo e’ fondamentale attivare procedure di reclutamento e stabilizzazione dei docenti precari che tengano conto dell’eccezionale emergenza sanitaria in atto.
Cosi’ come e’ fondamentale rinnovare le graduatorie di terza fascia con modalita’ informatica e stabilizzare gli insegnanti specializzati nel sostegno in modo da dare risposte concrete alle attese dei ragazzi con disabilita’, particolarmente colpiti da questa crisi.
E’ compito della maggioranza e del Parlamento tutto fare scelte che diano valore ai docenti precari, impegnati seriamente anche nelle attivita’ da remoto, fondamentali per contrastare la dispersione scolastica.’ “

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata