Scuola. Un lavoratore su sette a rischio esaurimento. Uno studio francese

di redazione
ipsef

red – Uno studio nazionale francese realizzato da un consorzio, Carrefour, costituito da sindacati e una cassa assicurativa ha messo in evidenza come i lavoratori della scuola, docenti o amministrativi, siano a richio esaurimento. Unico antidolo la libertà di decidere.

red – Uno studio nazionale francese realizzato da un consorzio, Carrefour, costituito da sindacati e una cassa assicurativa ha messo in evidenza come i lavoratori della scuola, docenti o amministrativi, siano a richio esaurimento. Unico antidolo la libertà di decidere.

Lo studio, condotto su 5mila persone, ha messo in risalto che il 14% dei lavoratori esaminato ha denunciato una situazione di burnout, "esaurimento professionale", e quasi uno su quattro, il 24%, vive uno stato di tensione durante l’attività lavorativa.

La particolarità dello studio consiste nel fatto che gli intervistati hanno rilevato che l’unico elemento che aiuta a ridurre i rischi è il margine di possibilità di "decidere".

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione