Scuola, taglio di 12 mln di euro risparmiando su concorsi e FIT. E’ nella legge di Stabilità

di redazione
ipsef

item-thumbnail

E’ pari a 12 milioni di euro il taglio al settore scuola come risulta dagli allegati alla Legge di Bilancio a breve in discussione in Parlamento in possesso della nostra redazione.

Risparmi da taglio FIT e concorsi

Profondo cambiamento nel sistema di reclutamento dei docenti tramite concorsi, messo a punto da un articolo ad hoc (il numero 59) che modifica il Decreto 59 del 2017.

Tra i principali tagli apportati:

  • il percorso FIT portato da 3 ad un anno
  • il taglio del concorso per iscritti in terza fascia d’istituto
  • il taglio degli scritti per chi deve affrontare il concorso sostegno
  • l’eliminazione della chiamata diretta

12 milioni di taglio

Questa ed altre voci porteranno ad una serie di risparmi dei quali vi diamo un quadro

Di questi risparmi  quota parte pari a 12,0 milioni di euro a decorrere dal 2019 concorre al miglioramento dei saldi della manovra di finanza pubblica e la quota rimanente viene iscritta nel fondo di cui all’articolo 1, comma 202, della legge n. 107 del 2015 per i seguenti importi (milioni
di euro)

I soldi risparmiati confluiranno nel “fondo per il miglioramento e la valorizzazione dell’istruzione scolastica”, istituito dalla 107, a partire dal 2021 fino al 2027.

Versione stampabile
anief
soloformazione