Potenziamento, 5% va a discipline motorie scuola primaria. Ma non ci saranno posti in più

WhatsApp
Telegram

Tra le diverse novità introdotte dalla legge di Bilancio 2018, una riguarda il potenziamento delle discipline motorie e dello sviluppo di comportamenti ispirati a uno stile di vita sano, come previsto dalla legge n. 107/2015 [articolo 1,comma 7, lettera g)].

Nella 107/15 leggiamo che le scuole  individuano il fabbisogno di posti
dell’organico dell’autonomia anche in riferimento a iniziative di potenziamento dell’offerta formativa e delle attività progettuali, per il raggiungimento degli obiettivi formativi individuati come prioritari tra i seguenti:

g) potenziamento delle discipline motorie e sviluppo di comportamenti ispirati a uno stile di vita sano, con particolare riferimento all’alimentazione, all’educazione fisica e allo sport, e attenzione alla tutela del diritto allo studio degli studenti praticanti attività sportiva agonistica;

La legge di Bilancio destina, al fine suddetto, il 5% dell’organico di potenziamento (vedi Tabella 1 allegata alla legge 107/15). Questo quanto previsto dal comma 337-bis:

Al fine di perseguire l’obiettivo formativo del potenziamento delle discipline motorie e dello sviluppo di comportamenti ispirati a uno stile di vita sano, ai sensi dell’articolo 1, comma 7, lettera g), della legge 13 luglio 2015, n. 107, nell’ambito della dotazione organica di cui all’articolo 1, comma 68, della medesima legge il 5 per cento del contingente dei posti per il potenziamento dell’offerta formativa è destinato alla promozione dell’educazione motoria nella scuola primaria, senza determinare alcun esubero di personale o ulteriore fabbisogno di posti.

L’attribuzione del suddetto 5% di posti non deve determinare, come evidenziato alla fine del comma, esubero di personale o posti in più rispetto a quelli già previsti.

Legge di Bilancio 2018, approvata definitivamente. Per la scuola concorsi, fondo per merito docenti, sì supplenze ATA

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO