Scuola non ha soldi per finale concorso internazionale

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Tre studenti di una scuola di Napoli, l’istituto tecnico industriale “Augusto Righi”, sono arrivati al secondo posto di un’importante competizione dell’High school tournament “Zero robotics”.

Il loro progetto consisteva nella programmazione di aggancio di un robot-satellite dell’Iss, la stazione spaziale dei vari Parmitano, Cristoforetti e Nespoli.

Dovrebbero partecipare alle fasi finali negli Stati Uniti, ma la scuola non ha i fondi per il viaggio e non è la prima volta.

Per la trasferta ci vogliono poche migliaia di euro, ma gli studenti sono ormai rassegnati.

“Siamo contenti così. È chiaro che sarebbe bello partecipare alla finale, star lì in collegamento diretto con la stazione spaziale, vedere il satellite muoversi grazie ai nostri algoritmi, andare a gareggiare a Boston a gennaio e poi, mi piacerebbe molto incontrare Samantha Cristoforetti.” scrive l’Huffington Post.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione