Scuola in estate, Bianchi: “Per i più fragili nelle zone più fragili. Piano a fine mese”. Ecco come

Stampa

Il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, ha parlato a Sky TG24. Diversi gli argomenti trattati dal titolare del dicastero di Viale Trastevere.

Uno su tutti riguarda quello della scuola in estate. Ecco cosa ha detto a riguardo il ministro: Si parte dai più fragili. Stiamo studiando – ma lo diremo a fine mese – un lavoro con gli enti locali per permettere a tutti, in particolare i più fragili, nelle zone più fragili, per fare esperienza di scuole estive. Dobbiamo aumentare questo intreccio con il territorio, troveremo il modo di ascoltare tutti, poi il governo si prende le proprie responsabilità ma credo tutti saranno disponibili a trovare le soluzioni migliori per i nostri figli”.

Bianchi: “Sì alla riapertura delle scuole. Essere valutati è diritto dei ragazzi e dovere degli insegnanti”

Stampa

Il 28 maggio partecipa alla Tavola rotonda “Memoria e legalità. Giovani e scuola in cammino per non dimenticare”