Scuola in carcere, Granato (M5S) presenta interrogazione al Miur per scongiurare tagli

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La Senatrice Bianca Laura Granato (M5S), come annunciato dalla stessa su FB, ha depositato un’interrogazione al Miur sulle sezioni scolastiche nel carcere di Rebibbia. 

L’interrogazione si pone la finalità di evitare ulteriori tagli al personale e alle risorse.

Il post:

Ieri ho depositato un’interrogazione al MIUR sulla situazione delle sezioni scolastiche nel carcere di REBIBBIA, per scongiurare che vengano fatti tagli al personale e alle risorse.

Poco più di un mese fa ne avevo presentato un’altra sui corsi serali e carcerari nella provincia di Cosenza, dove si paventavano tagli da parte dell’USR.

Non possiamo permettere di non garantire il corretto avvio del prossimo anno scolastico, soprattutto negli istituti penitenziari dove la SCUOLA rappresenta il principale strumento di rieducazione e di reinserimento lavorativo di un detenuto e i dati dimostrano che tante più classi sono disponibili tanti più sono i diplomati, diminuendo al contempo i casi di recidiva!

L’attenzione resta alta: va garantito ai docenti di poter svolgere al meglio la propria attività, con dedizione e professionalità!

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione