Scuola elementare a rischio per 33 bambini

di Elisabetta Tonni
ipsef

item-thumbnail

Trentatrè bambini di una scuola elementare rischiano di restare il prossimo anno senza le loro solite aule. L’edificio dove si recano ogni mattina è stato dichiarato inagibile.

E’ quanto si legge sul quotidiano La Stampa, che riporta la notizia del Consiglio Comunale di Gignese, un paesino piemontese da un migliaio di abitanti in provincia di Verbano-Cusio-Ossola.

Per mettere a norma l’edificio servono 200 mila euro.

La scuola, oltre a garantire il diritto all’istruzione dei piccoli abitanti del paese, è considerata una struttura monumentale. Costruita nel 1923 è stata intitolata “ai suoi prodi”, gli uomini caduti nella Grande guerra.

Il Sindaco dovrà fare fronte a un impegno economico consistente per mettere in sicurezza la scuola, rispettando le norme antisismiche e di staticità risultate carenti nella relazione dell’ingegnere incaricato dalla precedente amministrazione.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione