Scuola e innovazione: co-progettare nuove esperienze di apprendimento

Messaggio sponsorizzato

item-thumbnail

Il 10 ottobre Wattajob arriva a Didacta con una serie di workshop interrativi rivolti a insegnanti e educatori. Scopri il programma dettagliato e prenota il tuo posto

Il mondo contemporaneo è caratterizzato da fenomeni convergenti che promuovono, sostengono e incoraggiano flessibilità e collaborazione. La digitalizzazione ha cambiato stili di vita, di lavoro e di studio di educatori e studenti: sharing economy, coworking, social media sono solo alcuni tra i numerosi esempi di quanto la condivisione e la collaborazione digitale siano ormai alla base di ogni attività.

Se da un lato l’apertura al digitale ci offre facile accesso a nuove idee e l’opportunità di abbattere importanti barriere spazio-temporali, al tempo stesso ci espone a nuove sfide: al bilanciamento tra attività locali e virtuali, a processi decisionali e di coordinamento più lunghi ed in generale a un potenziale aumento di stress e pressione.

Per questo la collaborazione, la capacità di smorzare sul nascere conflitti mediando tra studenti e colleghi, la capacità di entrare in empatia con i nostri interlocutori, e la capacità di adottare meccanismi di pensiero progettuale hanno acquisito sempre più importanza in una società in continua evoluzione.

Ma come possiamo, all’interno di questo contesto in continua trasformazione, creare nuove esperienze di apprendimento a scuola?

Stiamo davvero preparando al meglio i nostri studenti per il lavoro e per la vita del futuro?

Il 10 ottobre Wattajob arriva a Didacta con una serie di workshop interattivi, per riflettere e costruire insieme le risposte a queste domande.

Il percorso proposto parte da una riflessione sul pensiero progettuale, per poi affrontare il tema delle competenze trasversali e concludersi con la coprogettazione del nuovo ruolo dell’educatore nell’epoca della trasformazione digitale.

Tutti i workshop sono caratterizzati da un forte elemento interattivo: post it, cartelloni, forbici, web app, mattoncini lego sono alcuni degli strumenti che saranno utilizzati; i partecipanti diventeranno i protagonisti delle attività in piena logica di co-design.

Per scoprire il programma dettagliato e per iscriverti ai singoli workshop clicca sui link sotto:

Design Thinking per Educatori: come avere insegnanti e alunni felici

Intelligenza Emotiva per Insegnanti

Pillole di coaching per Insegnanti

Lavoro di Gruppo per Insegnanti

Parlare in Pubblico

Il ruolo dell’educatore nell’era dell’innovazione: costruiamolo insieme con Lego® Serious Play®!

 

Versione stampabile
Argomenti: