Scuola digitale, Ministero seleziona 220 docenti, previsto semiesonero dal servizio. Domande entro 15 giugno

WhatsApp
Telegram

Avviso pubblico per la selezione di docenti per la costituzione delle équipe formative territoriali per gli anni scolastici 2021-2022 e 2022-2023. Procedura selettiva per 20 comandi e 200 semiesoneri dal servizio di docenti di ruolo per garantire la diffusione delle azioni del Piano nazionale per la scuola digitale

La procedura riguarda:

  • un numero massimo di 20 docenti da porre in posizione di comando presso gli Uffici scolastici regionali e presso l’Amministrazione centrale
  • un numero massimo di 200 docenti da porre in posizione di semiesonero dall’esercizio delle attività didattiche per il 50% dell’orario di servizio

I 20 docenti comandati e i 200 docenti in semiesonero dal servizio costituiscono le équipe territoriali formative, istituite per garantire la diffusione delle azioni legate al Piano nazionale per la scuola digitale, nonché per promuovere azioni di formazione del personale docente e di potenziamento delle competenze degli studenti sulle metodologie didattiche
innovative.

AVVISO E TABELLE 

Verranno poi definite le graduatorie regionali.

Possono partecipare i docenti di ruolo che abbiano superato l’anno di prova.

Le domande possono essere presentate su Istanze online entro le ore 12 del 15 giugno.

Requisiti:

I candidati devono dimostrare adeguata conoscenza delle metodologie didattiche innovative e dei processi di digitalizzazione delle istituzioni scolastiche, possedere specifiche e documentate esperienze nella gestione e interazione di gruppi di lavoro finalizzati a progettualità complesse nell’ambito della scuola digitale, nell’ideazione e realizzazione di contenuti digitali per la
didattica, nella progettazione e realizzazione di ambienti digitali per la didattica, nella formazione di docenti e studenti alle competenze digitali, avere capacità di utilizzo di dispositivi programmabili.

Ai candidati ai posti di comando di cui alla tabella A, allegata al presente avviso, oltre ai requisiti di cui al comma 1, è richiesta altresì un’adeguata competenza nella progettazione, realizzazione, monitoraggio e valutazione, di iniziative didattiche e formative complesse e un’adeguata conoscenza dei procedimenti amministrativi connessi alla gestione delle attività nel settore dell’innovazione didattica e digitale.

I candidati svolgeranno un colloquio tecnico-motivazionale in videoconferenza, cui si assegnerà un massimo di 45 punti.

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia e primaria incontri Zoom di supporto al superamento della prova scritta. Affidati ad Eurosofia