Emergenza Coronavirus, mille euro ad animatore digitale: come spendere i soldi

Stampa

Nota n. 4203 del Ministero dell’istruzione del 20 marzo 2020: Piano nazionale per la scuola digitale. Azione #28 “Un animatore digitale in ogni scuola”.

Il contributo di 1000 euro per ogni scuola verrà erogato per la realizzazione di attività previste nei seguenti tre ambiti:

1. formazione interna: azioni rivolte ai docenti e al personale scolastico sui temi del PNSD, attraverso l’organizzazione diretta di laboratori formativi, anche on line e a distanza;

2. coinvolgimento della comunità scolastica: azioni per un’educazione digitale attraverso il coinvolgimento delle studentesse e degli studenti, anche attraverso workshop, giornate dedicate, incontri on line, aperti alle famiglie e agli altri attori del territorio;

3. creazioni di soluzioni innovative: individuazione di soluzioni metodologiche e tecnologiche sostenibili da attuare nelle scuole, attività di assistenza tecnica e di implementazione delle tecnologie e soluzioni digitali nella didattica in classe e a distanza (a titolo esemplificativo, acquisti di attrezzature per la didattica digitale, software didattico, spese per assistenza tecnica).

Il contributo potrà essere speso e rendicontato entro il 30 giugno 2021.

nota 4203

Corsi di formazione gratuiti

Didattica a distanza con Google Classroom
Corso organizzato e certificato da SO.GE.S, ente accreditato al Miur (Società del gruppo Orizzonte Scuola). Vai alla descrizione del corso

Classi virtuali ai tempi del Coronavirus, farlo con Edmodo. Video lezioni gratuite

Edmodo si presenta come un qualsiasi social network, può essere utilizzato come luogo per gestire l’apprendimento della propria classe, ma anche per facilitare la collaborazione e la pubblicazione di materiale creativo con altri insegnanti in tutto il mondo. Vai alla descrizione del corso

Stampa

“App-prendo insieme per una rete sicura” è il nuovo progetto di Eurosofia a cura del Prof. Francesco Pira. Il 4 febbraio segui la diretta