Scuola digitale, Conte: acceleriamo sulla banda ultralarga

Stampa

“Oggi acceleriamo sul fronte dell’autostrada del nostro futuro: un’infrastruttura digitale unica in banca ultra larga, capace di proiettare velocemente il nostro Paese in avanti, recuperando il terreno perduto”.

Lo ha affermato il premier Giuseppe Conte in un videomessaggio all’evento a Bologna di Riparte l’Italia.

“Investire sulla rete unica significa consentire agli studenti la possibilit√† di accedere a tutte le informazioni in maniera semplice e rapida, alla scuola di digitalizzarsi e rispondere alle aspettative dei nostri ragazzi. Significa anche rafforzare un rapporto diretto, veloce, tra cittadini e servizi pubblici e privati. Aprire la strada a nuove occasioni di sviluppo nelle aree depresse d’Italia, dove i dati potranno finalmente viaggiare alla velocit√† degna degli obiettivi delle imprese innovative e dei sogni dei nostri giovani che sono spesso costretti a emigrare”, conclude.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia