Scuola dell’infanzia: a Trento riaprono le graduatorie per le supplenze. Domande dal 28 marzo al 27 aprile

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La Giunta provinciale ha approvato oggi il bando relativo alle graduatorie per l’assunzione a tempo determinato di personale insegnante nelle scuole dell’infanzia della Provincia autonoma di Trento (triennio scolastico 2018-2019, 2019-2020 e 2020-2021).

Le domande di iscrizione dovranno essere presentate dalle ore 12 del 28 marzo 2018 alle ore 12 al 27 aprile 2018, esclusivamente online, collegandosi al portale tematico della scuola trentina Vivoscuola, nell’area dedicata, oppure tramite il “Portale dei servizi online” all’indirizzo www.servizionline.provincia.tn.it. L’ordine in graduatoria verrà determinato dal punteggio che i candidati otterranno a seguito della valutazione dei titoli presentati.

Ci sarà tempo dalle ore 12 del 28 marzo 2018 alle ore 12 al 27 aprile 2018 per iscriversi alle graduatorie per l’assunzione a tempo determinato di personale insegnante nelle scuole dell’infanzia della Provincia autonoma di Trento (triennio scolastico 2018-2019, 2019-2020 e 2020-2021).

L’accesso alla domanda online deve avvenire tramite la Carta Nazionale dei servizi (CNS) o la Carta Provinciale dei servizi (CPS) oppure tramite SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale, seguendo le istruzioni per la compilazione e presentazione che saranno indicate nell’apposita area dedicata.

Nel bando, particolare valore è attribuito al servizio prestato con continuità nelle scuole dell’infanzia (punti 10 ogni 5 anni per un massimo di venti punti), alle certificazioni linguistiche e ai titoli di specializzazione sul sostegno.

I candidati potranno scegliere il circolo di coordinamento provinciale in cui inserirsi solo successivamente a questo bando, in quanto al momento dell’approvazione non sono ancora definiti gli ambiti territoriali dei circoli stessi. Seguirà pertanto una successiva procedura per la scelta, i cui termini saranno stabiliti dall’Amministrazione provinciale con separato provvedimento.

Le graduatorie saranno utilizzate a partire dal prossimo mese di agosto 2018 dapprima per le assunzioni annuali con il sistema della “chiamata unica”, saranno poi utilizzate, nel corso dell’anno scolastico, dai coordinatori pedagogici per le assunzioni di personale a tempo determinato che si renderanno necessarie.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare