Scuola, dal governo M5S – Lega servono fatti. Lettera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Libero Tassella – Con la solita franchezza vi dico che non serve cambiare nome e dimezzare gli orari. Per l’Asl e per altro gli insegnanti sono molto delusi.

1) l’Asl va abolita senz’altro.

2) Nei tecnici e nei professionali va trasformata in stage di lavoro e valutato solo come credito scolastico.

3)Per l’ Invalsi vogliamo la sua smobilitazione.

4) La destrutturazione della legge 107/2015, basta on le tecniche da minuetto da passettini e delle dichiarazioni di un ministro ex funzionario Usr di Milano.

5) Per il contratto si profilano solo 10 euro, noi vogliamo un contratto di risarcimento come abbiamo chiesto.

6) Revisione della positiva degli organici, vero volano per le assunzioni in ruolo

7 ) Vogliamo una legge che ci protegga dalla violenza nella scuola da parte di alunni e genitori. C’è una petizione di 100.000 di insegnati che non potete ignorare.

8 ) Vogliamo una revisione dell’autonomia scolastica che non metta al centro il DS ma la comunità docente.

Sappiamo e sappiate che abbiamo gli strumenti culturali per distinguere la verità dalla propaganda e la verità per noi é solo nei fatti.
Voi ne state facendo davvero pochi.

Versione stampabile
anief
soloformazione