Scuola chiusa per allagamento locali, niente lezioni giovedì e venerdì. Ma docenti e genitori lo scoprono solo a tarda sera

WhatsApp
Telegram

Numerose infiltrazioni d’acqua hanno allagato le aule di una scuola ad Opera, nel milanese nella giornata del 15 maggio. Prima l’amministrazione aveva rassicurato sulle condizioni e sulla possibilità di svolgere lezioni. Poi a tarda sera docenti e genitori hanno appreso della chiusura prevista per il 16 e 17 maggio.

A breve l’amministrazione comunale comunicherà la chiusura del plesso scolastico per i giorni 16 e 17”. Si tratta del messaggio inviato dalla dirigente scolastica sul registro elettronico a tarda sera del 15 maggio, riporta Il Giorno.

Il problema, fanno notare insegnanti e genitori, è l’assenza della manutenzione ordinaria che ha portato a questa situazione.

Secondo l’amministrazione gli allagamenti sono stati provocati dai “pluviali ostruiti che sono stati liberati dai tecnici del Comune dalle foglie e da tutto il materiale accumulato”.

L’Amministrazione ritiene necessaria la chiusura della scuola Rodari in via Emilia per giovedì 16 maggio e venerdì 17, per consentire all’Ufficio Tecnico del Comune, insieme alla dirigenza scolastica, di provvedere allo spostamento di alcune classi, tutelando così i minori dal punto di vista della sicurezza. La verifica tecnica effettuata questo pomeriggio dall’ingegnere strutturale nominato dal Comune ha certificato che non sussistono problemi di staticità nella struttura del plesso”, riferisce l’amministrazione.

La presidente del Consiglio d’Istituto punta il dito proprio su questo aspetto: “ogni volta che piove ci facciamo il segno della croce perché troviamo aule allagate”. Problemi di infiltrazioni che si sono verificati con le stesse modalità al cinema teatro Eduardo, e in altri plessi scolastici.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri