Scuola: Centemero (Fi), no fondi a pioggia, serve investimento razionale

Stampa

“La spesa per l’ istruzione è l’investimento più importante, sia per le famiglie sia, più in generale, per un Paese. Ciò non toglie, tuttavia, che debba essere un investimento mirato, orientato sulla qualità dell’offerta e sulla formazione continua di insegnanti e presidi.

“La spesa per l’ istruzione è l’investimento più importante, sia per le famiglie sia, più in generale, per un Paese. Ciò non toglie, tuttavia, che debba essere un investimento mirato, orientato sulla qualità dell’offerta e sulla formazione continua di insegnanti e presidi.

Va costantemente valutata l’efficacia della spesa dedicata al comparto educativo, abbandonando le logiche delle destinazioni a pioggia.

Soltanto in questo modo, coordinando qualità ed efficienza della spesa, si può promuovere un reale sviluppo del nostro sistema educativo”. Lo dichiara Elena Centemero, deputata e responsabile nazionale scuola e università di Forza Italia.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!