La scuola cattolica. Per il Cssc è “Una scuola che orienta”

WhatsApp
Telegram

Il sedicesimo Rapporto della scuola cattolica ha per tema “Una scuola che orienta”, in altre parole che sappia fornire agli studenti gli strumenti necessari per compiere le giuste scelte sia in ambito scolastico sia nella vita.

Il sedicesimo Rapporto della scuola cattolica ha per tema “Una scuola che orienta”, in altre parole che sappia fornire agli studenti gli strumenti necessari per compiere le giuste scelte sia in ambito scolastico sia nella vita.

Il Rapporto, redatto dal Centro studi per la scuola cattolica (Cssc), è pubblicato dall’editrice La Scuola di Brescia e si pone l’obiettivo di fornire il cammino di qualità da seguire per dar luogo ad un buon insegnamento, anche di vita.




E’ stato scelto come focus di quest’anno l’orientamento, che a priori dovrebbe essere prassi di ogni scuola, poiché “s’intende invece appunto documentare la realtà concreta dell’orientamento praticato in alcuni ambienti per fornire suggerimenti e disseminare modelli potenzialmente innovativi” attraverso otto testimonianze che hanno come punto focale la persona.

Nel rapporto s’illustrano i metodi pedagogici ed educativi presenti negli istituti di istruzione cattolica, dai salesiani ai gesuiti andando a toccare anche il campo Universitario con l’apporto del Servizio di orientamento dell’Università Cattolica di Piacenza-Cremona.

Presente anche un’indagine su come gli studenti vivono l’orientamento scolastico. Il Rapporto offre anche riflessione sul tema orientamento in chiave teorica che getta uno sguardo non solo sull’Italia ma sull’intera Europa per raffrontare quello che accade nel nostro Paese con quello che accade negli altri.

Nella terza parte del Rapporto si approfondiscono temi a carattere tecnico mettendo in risalto l’impegno della scuola cattolica nella costante ricerca della qualità.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur