Scuola all’estero, sottoscritta ipotesi intesa ripartizione Mof

di redazione
ipsef

item-thumbnail

I sindacati FLC CGIL, CISL FSUR e UIL Scuola RUA hanno sottoscritto con il MAECI l’ipotesi di intesa sulla ripartizione delle risorse del MOF 2018/19 per le scuole statali all’estero.

Ipotesi intesa MOF

Le risorse, come comunica la Flc Cgil, ammontano a euro 961.841,00 lordo stato.

E’ stato, inoltre, sottoscritto un verbale nel quale la parti hanno concordato  “di mantenere i criteri necessari ad un corretto svolgimento dei progetti soprattutto in relazione al pagamento degli stessi e di declinare gli altri a semplici raccomandazioni”.

Indennità di sistemazione e di servizio

Nel corso dell’incontro, il Maeci ha informato i sindacati sulla riduzione dell’indennità di sistemazione e di servizio  in caso di coabitazione per i lavoratori all’estero (personale scuola compreso), previsto dalla legge di Bilancio.

La predetta legge, inoltre, ha quasi annullato il rimborso delle spese di viaggio per rientro per godere delle ferie (sono rimaste per le sedi disagiate o particolarmente disagiate più distanti di 3.500 km da Roma).

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione