“Scuola al Centro”, Forum associazioni familiari: scelta epocale coinvolgimento scuole paritarie

di redazione
ipsef

Comunicato forum associazioni familiari – «Finalmente il ministero dell’Istruzione smette di discriminare le scuole paritarie» spiega Maria Grazia Colombo, vicepresidente del Forum delle associazioni familiari.

«È stato infatti pubblicato in queste ore l’avviso per la presentazione dei progetti da finanziare con i fondi strutturali europei. Un bando esplicitamente aperto alla collaborazione con “le istituzioni scolastiche paritarie” che corregge quindi il bando “Scuola al centro” sul quale il Forum e, al suo interno, le associazioni che si occupano di scuola (Agesc, Faes, Age, Confederex) avevano fatto sentire la loro voce.

«Con le poche parole contenute nell’avviso si fa una volta per tutte chiarezza e  si concretizza la legge 62 del 2000 la quale afferma che ”Il sistema nazionale di istruzione, fermo restando quanto previsto dall’articolo 33, secondo comma, della Costituzione, è costituito dalle scuole statali e dalle scuole paritarie private e degli enti locali”».

Daniele Nardi

Capo ufficio stampa

Forum delle associazioni familiari

avviso-pubblico

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione