Scudo penale per i presidi: emendamento M5S al vaglio della Commissione Bilancio

WhatsApp
Telegram

Scudo penale per i dirigenti scolastici impegnati nell’emergenza Covid-19. Lo prevede un emendamento del Movimento Cinque Stelle alla Legge di Bilancio presentato presso la Commissione Bilancio della Camera in sede di presentazione degli emendamenti alla Finanziaria 2021. 

L’emendamento presentato dai deputati pentastellati, con Gianluca Vacca primo firmatario, si intitola responsabilità dei dirigenti scolastici sulla sicurezza a scuola per l’anno scolastico 2020-21.

“Per tutti gli eventi che si siano verificati o si potranno verificare in seno alle istituzioni scolastiche in ogni ordine e grado durante l’emergenza Covid-19, i Dirigenti scolastici che hanno ottemperato a tutte le prescrizioni previste dalle linee guida “Piano Scuola 2020/21″ e a tutti i protocolli previsti dal Ministero della Salute e da quello dell’Istruzione, non sono punibili penalmente ai sensi dell’articolo 51 del codice penale in quanto l’operato degli stessi deve intendersi come adempimento di un dovere impartito da una norma giuridica e/o organo superiore”.

L’emendamento, adesso, sarà al vaglio della Commissione Bilancio che dovrà esaminarlo ed, eventualmente, approvarlo.

Scudo penale già respinto nel decreto Semplificazioni

Si tratta di una nuova riproposizione dello scudo penale dopo che, nel decreto Semplificazioni, l’emendamento non era passato. In quel caso, però, la proposta riguarda anche il personale docente ed Ata.

Ecco cosa diceva il provvedimento sullo scudo penale del personale scolastico:

Fino al 31 agosto 2021, ove l’organizzazione dello svolgimento in condizioni di sicurezza dell’anno scolastico 2020/202, nell’osservanza delle prescrizioni del Cts implica la soluzione di problemi tecnici di speciale difficoltà, il personale scolastico risponde verso terzi dei danni limitatamente ai casi in cui la produzione del danno conseguente alla condotta del soggetto agente è dovuta a dolo o colpa grave“.

L’emendamento, con la clausola di salvaguardia per presidi, docenti e tutto il personale scolastico, non è stato però accolto. Adesso il Movimento Cinque Stelle ci riprova, questa volta destinando la protezione penale solo ai dirigenti scolastici.

La legge di Bilancio 2021

Legge di Bilancio, 32.000 assunzioni in più per docenti e ATA. Ecco per quali ruoli e profili

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur